HomeIl centroLe attivitàGli eventiContattaciDove siamo



Venerdì 24 maggio 2013 tradizionale festa di primavera del Centro.
I ragazzi dell´attività sportiva-educativa hanno lavorato in campo insieme a una abilissima acrobata per interpretare una favola dal titolo "Il mondo del Piccolo Popolo e la Fata Rossa".

"Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo": questo il criterio ispiratore della favola che i ragazzi hanno interpretato alla festa.

Questa è la favola che hanno raccontato:

C’era una volta, molto lontano da qua, un mondo unico e magico: il mondo del Piccolo Popolo, abitato da fate, folletti, gnomi e animali magici.
In questo mondo viveva una fata, la Fata Rossa. La Fata Rossa, che abitava l’aria, aveva una caratteristica fantastica: era capace di esaudire i desideri di chi si rivolgeva a lei.
Gli abitanti di quel mondo però l’avevano dimenticata: nessuno la cercava, e così da molti e molti anni la fata era rimasta addormentata e invisibile, sospesa nell’aria.

Nel mondo del Piccolo Popolo c’erano due grandi regni, molto lontani fra loro: il regno dell’Est, dove viveva la principessa delle Fate Bianche, e il regno dell’Ovest, dove viveva la principessa delle Fate Azzurre.

Il regno dell’Est era stato colpito da un crudele incantesimo che impediva ai suoi abitanti di stare insieme, parlarsi, sorridere, e rendeva le creature magiche sole e senza amici.
Così un giorno la principessa delle Fate Bianche decise di partire con il suo inseparabile compagno, il cavallo magico Pasqualino, alla ricerca di una soluzione che aiutasse il suo popolo a ritrovare la felicità.

Nessuno poteva immaginare che anche il regno dell’Ovest era stato colpito dallo stesso incantesimo e che anche la principessa delle Fate Azzurre era partita con il suo magico cavallo Giove per cercare di aiutare il suo popolo.

E fu così che tutte e due si imbatterono nella Fata Rossa. Per la prima volta le principesse delle fate dell’Est e dell’Ovest si incontrarono, si parlarono e raccontarono alla Fata dell’incantesimo che rendeva infelice il loro popolo; insieme desiderarono che l’incantesimo fosse sciolto per sempre, e chiesero alla Fata di aiutarle.
La Fata Rossa esaudì felice il loro desiderio e le principesse la portarono con loro, perché non venisse mai più dimenticata.

E nel mondo del Piccolo Popolo finalmente liberato dall’incantesimo tutte le creature, felici di ritrovarsi, danzarono insieme e festeggiarono con i loro cavalli magici per molti e molti giorni.


Nel pdf allegato la locandina della festa.
 
locandina festa